Gli obiettivi

L’ASSOCIAZIONE SI PROPONE DI:

  • Incidere sulle cause cha generano sfruttamento e ingiustizia, attraverso la rivalutazione del valore fondamentale della solidarietà fra i popoli, intesa non come puro e semplice aiuto generico, ma come sostegno diretto a superare condizioni particolari di indigenza e come apprezzamento dei valori propri delle diverse etnie, nazionalità, culture e situazioni sociali differenti
  • Promuovere azioni che tendano ad eliminare le forme di sfruttamento e di dipendenza attualmente esistenti fra Paesi ricchi e Paesi poveri. Favorire le condizioni per un auto-sviluppo sostenibile dei Paesi economicamente più deboli, valorizzando la cittadinanza attiva ed il ruolo delle donne, per avviare un cambio di rotta nella gestione delle risorse naturali ed umane, verso un uso equo, armonioso e sostenibile di queste, che produca cambiamenti tanto nelle famiglie, quanto a livello comunitario, nei rapporti interpersonali politici ed economici
  • Diffondere e favorire una cultura di giustizia, solidarietà e pace attraverso il protagonismo dei giovani, potenziando la responsabilità e la partecipazione attiva di questi nella società, a tutti i livelli, attraverso la condivisione concreta dei progetti
  • Finanziare e promuovere nei paesi poveri progetti di sviluppo che abbiano le seguenti caratteristiche:
    • Rispondano alle reali esigenze delle popolazioni locali nel rispetto del contesto socio-culturale e dell’ambiente
    • Beneficino non un singolo ma un gruppo organizzato o una collettività
    • Sviluppino attività in grado di produrre occupazione e reddito al fine di migliorare le condizioni di vita delle popolazioni locali
    • Siano gestiti da persone residenti o abbiano come responsabili volontari motivati che operino nel luogo dove si realizzerà il progetto.
  • Favorire la conoscenza, la diffusione di prodotti artigianali, alimentari e manufatti provenienti dai Paesi poveri, che siano prodotti senza sfruttamento di manodopera nel rispetto dell’ambiente
  • Raccogliere, produrre e divulgare materiali formativi e informativi (giornali, volantini, libri, pubblicazioni in genere, audiovisivi, banca dati informatica…) concernente tematiche attinenti agli scopi dell’Associazione
  • Organizzare incontri, conferenze ed iniziative di educazione e sensibilizzazione sui seguenti temi: rapporti nord-sud del mondo, educazione allo sviluppo, cooperazione, commercio equo e solidale e ambiti a questi connessi
  • Promuovere scambi culturali tra Nord e Sud del mondo.

Dallo Statuto dell’associazione